Strumenti digitali per aumentare la produttività nel 2018

Che tu sia un marketer digitale che lavora da casa, da un bar, da un treno, da un hotel dall’altra parte del mondo o in un vero e proprio ufficio, prima o poi ti ritroverai a cercare disperatamente su google soluzioni facili e veloci che possano rendere la tua vita lavorativa un po’ meno stressante. Proprio per questo abbiamo raccolto 15 strumenti digitali per aumentare la tua produttività online.

Fortunatamente ogni anno vengono sviluppati e lanciati sul mercato nuovi tools e App destinati a rivoluzionare la gestione del lavoro. Per quanto ciò possa sembrare entusiasmante, non è così semplice discernere i tool realmente efficaci da quelli inutili o poco intuitivi. Di seguito troverai una selezione di tool e app che ti aiuteranno a migliorare l’efficacia del tuo lavoro, conservare del tempo prezioso e, ultimo ma non meno importante, ad essere più motivato e produttivo!

Supporto ai copywriter

Ogni mestiere comporta diverse problematiche, e quello del copywriter non fa eccezione! Tra scadenze ravvicinate, richieste ai limiti del fattibile e il blocco dello scrittore, le sfide quotidiane di un copywriter non finiscono mai! Diciamocela tutta, chi non vorrebbe un correttore di bozze sempre a portata di mano? Grammarly, disponibile sotto forma di estensione per browser o app, è il tool che tutti i copywriter, ma non solo, dovrebbero possedere, poiché segnala e corregge gli errori grammaticali o di spelling, e in base alla finalità del testo inserito, fornisce suggerimenti su come migliorare i periodi ed il lessico. Allo stesso modo, Hemingway App permette di realizzare un testo più chiaro e leggibile tramite consigli di stile e sintassi. Se sei arrivato fin qui per trovare una soluzione ai tuoi blocchi dello scrittore, mi dispiace doverti deludere, ma sfortunatamente nessun infusore di creatività è stato ancora concepito!

grammarly

Credits to Grammarly

 

Strumenti di Social media management e Content Curation

Come menzionato sopra, nessun infusore di creatività è stato ancora lanciato sul mercato, ma sono disponibili alcuni strumenti che possono rendere la tua ricerca di contenuti molto più semplice! Buzzsumo, per esempio, è un software che identifica i contenuti più condivisi sui social network, suggerisce gli influencer più rilevanti rispetto ad una specifica tematica, e analizza i siti dei competitor al fine di trarne informazioni sui contenuti, con le relative performance. Qual è il vantaggio? Indubbiamente, si riduce il rischio che vengano prodotti contenuti poco performanti. eClincher è un tool che molti social media manager già utilizzano ed apprezzano, poiché permette di gestire diversi account social media da una dashboard centralizzata, e di eseguire task automatiche in un paio di click. Oltre alla possibilità di programmare e pubblicare i post in maniera automatica, eClincher consente di riciclare i contenuti per sfruttarne la portata, unificare le social inbox, costruire e gestire diverse campagne contemporaneamente, tracciare keyword, hashtag, feed e influencer.

buzzsumo homepage

Credits to Buzzsumo

 

SEO, SEM e strumenti di ricerca

I tool SEO e SEM non costituiscono una grande novità, eppure alcuni di questi meritano di essere menzionati. Attualmente Ahrefs sembrerebbe essere uno dei migliori sul mercato, poiché fornisce tutte le informazioni necessarie sui tuoi competitor, a partire dagli insight relativi al traffico dei loro siti, dove si posizionano rispetto a specifiche keyword, e non meno importante, indica come superare le loro performance. Inoltre, gli sviluppatori sostengono di possedere i più vasti database di keywords e backlinks, che dovrebbero consentire di ottenere report dettagliati utili per le tue attività Seo.

Simile ad Ahrefs è Serpstat, molto semplice ed intuitivo nell’utilizzo, aiuta a trovare keywords e backlinks utili ed a tracciare il comportamento dei competitor. Perché scegliere proprio Serpstat? Apparentemente, in confronto ad altri tool simili, i dati relativi ad alcuni paesi sembrano essere più accurati.

Se invece sei uno sviluppatore di app o semplicemente un marketer, dovresti considerare di scaricare AppAnnie, il miglior strumento di tracking di app, fruibile su qualunque store. Questo tool mostra il posizionamento della tua applicazione nei vari store in base alle keyword selezionate, così da poterne modificare il testo o il titolo per migliorarlo.

ahrefs screen

Credits to Ahrefs

 

Strumenti per la gestione del tempo, del team e delle task

Trello, Asana, Hootsuite e Teamwork sono ormai noti a tutti; Nuvro sembrerebbe superare i limiti che presentano gli altri strumenti digitali di project management. Infatti, questo tool promette di gestire tutti i team, progetti, attività e documenti in maniera integrata ed efficace grazie alle dashboard centralizzate per il team management e per l’analisi del progresso dei progetti. Inoltre, contiene un sistema di email messaging integrato che consente di mantenere centralizzata ed immediata la comunicazione interna, con la possibilità aggiuntiva di lasciare e ricevere feedback sulle performance dei singoli membri.

In aggiunta ad un tool per la gestione dei progetti, potrebbe rivelarsi utile affiancarne uno per la gestione del tempo, e TimeDoctor sembrerebbe essere uno tra i più efficaci. Questo strumento permette di tracciare accuratamente il tempo trascorso da ogni membro del team su ogni specifica task, producendo dei report precisi, che a fine giornata o progetto consentono di monitorare e valutare l’efficienza e la produttività sul lavoro.

time doctor
Credits to Time Doctor

 

Strumenti per la programmazione di meeting e colloqui

Calendario pieno? Programmare riunioni e chiamate può trasformarsi in un vero incubo! Niente panico, sono disponibili tanti strumenti digitali che prenderanno il tuo posto, o che meglio ancora, diventeranno tuoi fidati assistenti. Ai primi posti si colloca Calendly. Perchè? Basterà selezionare le proprie disponibilità all’interno del sistema, che in automatico manderà un’email al tuo destinatario, il quale avrà la possibilità di scegliere la data e l’orario più adeguato alle proprie esigenze. Ma chi è il reale vincitore? In termini di tecnologia, indubbiamente x.ai. Infatti, l’utilizzo dell’intelligenza artificiale lo rende il tool più rivoluzionario sul mercato allo stato attuale. Tutto ciò che dovrai fare sarà inserire le tue preferenze e disponibilità, mettere in copia nell’email “Amy” o “Andrew” (i tuoi assistenti virtuali), i quali si occuperanno al posto tuo di rispondere e mettersi d’accordo con il destinatario della mail. Sì, hai letto bene, come se fossero dei veri e propri assistenti! Dopo aver programmato data e orario e prima di inserire l’appuntamento all’interno del calendario, “Amy” o “Andrew” invieranno al destinatario un’email di invito/conferma, e a te non resterà altro che presentarti all’appuntamento!

x.ai screen

Credits to x.ai

Se hai trovato questo articolo utile, dovresti leggere anche la nostra guida su come diventare un brand lifestyle!

SalvaSalva

SalvaSalvaSalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva